Frutta primaverile che aiuta a dimagrire

0
468

In primavera, sia la natura che il nostro fisico vivono una sorta di risveglio. Non si tratta solamente di giornate più lunghe e un clima più mite: verdura e frutta primaverile infatti, offrono nuove sostanze al corpo umano che si prepara così per la bella stagione.

La frutta primaverile può aiutarti a dimagrire… e non solo!

La frutta, generalmente, contiene fibresali minerali e vitamine indispensabili perché il tuo corpo funzioni a dovere. Combinata con altri elementi, permette di ottenere una dieta sana ed equilibrata.

Naturalmente la primavera offre una gran quantità di frutti: mele, pere e gli ultimi agrumi (che solitamente sono collegati ai mesi invernali). Nulla di speciale? Beh, non abbiamo ancora parlato dei frutti rossi e delle loro straordinarie qualità.

La frutta rossa

Non si può parlare di frutta primaverile senza citare fragoleciliegieribesamarene e simili. Si tratta di alimenti particolari perché possiedono proprietà davvero uniche. Non solo ferro, ma anche licopene e antocianine: antiossidanti che combattono l’invecchiamento. Inoltre, secondo alcuni studi, questi alimenti sarebbero anche un valido supporto alla lotta contro i tumori.

Al di là di ciò che sono queste proprietà straordinarie, non dimentichiamoci di un fattore importante: sono estremamente gustose! Proprio per questo, in primavera, creare gustose macedonie con la frutta rossa è un’ottima idea per unire l’utile al dilettevole!

Agrumi in extremis…

Limoniarancepompelmimandarini e cedri sono considerati frutti appartenenti al periodo più freddo dell’anno. Ciò è vero, ma la loro produzione si estende anche al primo periodo primaverile. Inutile sottolineare come si tratta di  alimenti straordinariamente importanti per il corpo umano: le capacità dimagranti e l’apporto di vitamina C fanno degli agrumi un frutto sempre molto apprezzato in pressoché qualunque tipo di regime alimentare.

Kiwi e nespole

Chiudiamo la carrellata di frutta con Kiwi e Nespole. Si tratta di due frutti “di nicchia” che possiedono comunque proprietà piuttosto interessanti.

Il kiwi è un frutto primaverile piuttosto particolare, che non piace a tutti: se sulle preferenze di palato si può discutere, le sue proprietà sono assolutamente fuori discorso. Il kiwi contiene vitamina C, vitamina E, potassio, fosforo, ferro calcio… in pratica si tratta di un ricostituente naturale.

Anche le nespole sono frutti della primavera che possiedono diverse proprietà interessanti. Tra le tante ricordiamo il basso livello calorico, le proprietà diuretiche e un buon apporto dell’immancabile vitamina C.

La primavera ti aiuta a stare meglio!

Al di là di eventuali diete, affidare la propria alimentazione primaverile a frutta di stagione non può che far bene. Se al consumo frequente di questa frutta si abbina poi un regime alimentare controllato, vi sono ottime probabilità di arrivare all’estate in piena forma e assolutamente prontissimi alla tanto temuta prova costume!

Commenti
SHARE