Cibi integrali e fermentati: i migliori alleati per il buon umore

0
186
cibi integrali

Quando sei in salute, sia dentro che fuori, la vita procede ad un ritmo adeguato migliorando il rapporto con il tuo essere e le relazioni a cui tieni maggiormente. Un processo stimolante a cui tutti dovrebbero puntare facendo leva su tanti elementi, come quello legato ad un alimentazione sana e bilanciata. I cibi integrali (e non) hanno, infatti, l’incredibile potere di incentivare il buon umore definendo un benessere psico-fisico a dir poco invidiabile. Un dato ormai conclamato, che ovviamente bassa attraverso una regolarità oculata in grado di preservare, senza se e senza ma il tuo organismo.

I cibi integrali riducono il rischio di infiammazioni varie

Stefano Erzegovesi, psichiatra e nutrizionista, oltre che primario del Centro per i Disturbi Alimentari dell’Ospedale San Raffaele di Milano, sostiene con forza quanto affermato prima. Il suo libro “La dieta della mente felice” si focalizza sulla riduzione delle infiammazioni attraverso il consumo di alimenti antiossidanti e fibre vegetali. I cibi integrali, quindi, stabilizzano la serotonina prodotta dall’intestino, regolatore cardine del tuo umore che, in scenari nefasti, può portare a preoccupanti stati depressivi. Inoltre, pregiudicano sul nascere lo sviluppo di patologie nocive per il tuo corpo garantendo, così, uno status ottimale per un’impeccabile routine quotidiana.

Il potenziale degli alimenti fermentati

In merito al quantitativo di cibi integrali da mangiare, viene indicato un dosaggio per adulti di 12,6-16,7 g di fibre per ogni 1.000 kcal, quindi in media 25 g di fibre al giorno. Per quanto riguarda, poi, la composizione dei pasti, è consigliabile fare colazione con dei cereali integrali ed associare a pranzo e cena una buona porzione di verdure. E qualora tu voglia avere altre opzioni per diversificare, in meglio, la tua dieta, puoi contare anche sui cibi fermentati. Kefir, crauti, zucchine, cetrioli, carote, broccoli e zenzero rafforzano il microbiota intestinale e contrastano l’eccesso di glicemia. Insomma, tante frecce al tuo arco per godere di tutta la felicità interiore che desideri.

Fonte: repubblica.it

Commenti