Uova sode perfette!

0
773

Le uova sono un alimento indispensabile, qualunque sia la nostra dieta o regime alimentare. Per cucinare questa tipologia di cibo esistono davvero tanti metodi: dalle buonissime (ma propriamente non salutari) uova fritte, sino a quelle in camicia. Le variabili sono tante e anche se talvolta le preparazioni non sono propriamente rapide…

Per fortuna, uno dei modi più semplici per cucinare le uova è anche uno dei metodi che le rendono più salutari: stiamo parlando delle uova sode. Si tratta di un piatto a dir poco essenziale, per non dire banale, che ci consente di gustare questo alimento al meglio delle proprie possibilità.

Uova sode: saranno anche facili da preparare, ma non sottovalutarle!

Se pensi che gettare delle uova crude in un pentolino con acqua bollente e recuperarle poco dopo basti per un risultato soddisfacente, penso proprio che tu ti stia sbagliando. Esistono infatti alcuni piccoli accorgimenti per spingerci un po’ oltre alla normale amministrazione e portare sul tavolo delle uova sode speciali.

 

  • Ancor prima di mettere l’acqua sul fuoco, preoccupati di aggiungere un cucchiaino di sale: questo servirà in seguito per sbucciare meglio le uova.
  • Non immergete le uova finché l’acqua non bolle.
  • Il tempo di cottura è un fattore fondamentale: solitamente questo dura dai 7 ai 9 minuti (teoricamente 8 minuti è il tempo considerato come ideale)
  • Un metodo imbattibile per rendere estremamente sode e compatte le uova vede l’utilizzo di una pentola con acqua fredda e con qualche goccia di aceto. Dopo averle bollite, buttatele in questo pentolino: fermare così improvvisamente la cottura migliorerà notevolmente la consistenza dell’uovo sodo.

Come sbucciarle senza impazzire?

Diciamoci la verità: sbucciare le uova sode non è sempre un’operazione così facile. Se seguirai il primo punto della lista che ti ho appena scritto sarai comunque già partita con il piede giusto.

Ricorda che le uova sode si sbucciano meglio quando sono raffreddate, eventualmente facendolo sotto acqua corrente fredda per facilitare ulteriormente l’operazione. Seguendo questi pochi consigli eviterai di impazzire cercando di sbucciarle!

Uova sode come stuzzichino: un’idea interessante… ma non dietetica!

Adesso che hai ottenuto le tue uova sode, tieni presente che queste si possono conservare diversi giorni nel frigo, oltre al fatto che possono essere utilizzate anche come stuzzichini piuttosto gustosi: basta togliere il tuorlo e sostituirlo con un impasto (magari riutilizzando anche lo stesso tuorlo come ingrediente) saporito.

Fate comunque attenzione al ripieno: il nostro uovo sodo potrebbe non essere più propriamente dietetico dopo un trattamento del genere!

 

Commenti
SHARE