Sovrappeso: gli adolescenti vanno aiutati con attenzione e saggezza

0
156
sovrappeso

Quella del peso forma è questione che merita sempre una certa attenzione. La cautela e le mosse da intraprendere per sentirti meglio e a tuo agio sono tasselli imprescindibili per adempiere tale missione.

D’altro canto, la tua salute personale è il parametro per eccellenza per dimostrare a te e agli altri il tuo elevato grado di consapevolezza. Inoltre, tenere alla larga una problematica spinosa come quella del sovrappeso certifica il tuo senso di responsabilità in maniera esponenziale. Ma per arrivare a un livello del genere, occorre spesso un supporto che sia in grado di farti mantenere la rotta.

Sovrappeso adolescenziale ed effetti collaterali

Le ultime ricerche sul fenomeno descritto in precedenza evidenziano un preoccupante incremento verso la dimensione dei chili in eccesso. In Italia, poi, la tendenza assume picchi rilevanti soprattutto nelle zone del centro e del sud, dove gli eccessi culinari e la passività colpisce in primis gli adolescenti.

E sebbene siano ormai noti gli effetti collaterali dell’essere sovrappeso, le criticità accrescono la loro incidenza lanciando diversi campanelli d’allarme. Insomma, un quadro tutt’altro che roseo che, a causa anche dei recenti lockdown, ha acuito l’incisività di determinati scompensi organici come il diabete, l’obesità e le patologie cardiovascolari.

Cosa fare per aiutare un figlio o una figlia con dei chili in più

Se vuoi aiutare un figlio o una figlia che non riesce ad arginare uno stato demotivante come quello del sovrappeso, allora rimboccati le maniche e dagli tutte le attenzioni di questo mondo. Con cautela e saggezza, definisci una routine alimentare variegata ed efficace contenente frutta e verdura.

Grazie ad una mentalità vincente disposta anche (e soprattutto) al sacrificio, potrai anche invitarlo ad effettuare dell’attività fisica. In questo modo, il diretto interessato otterrà dei risultati straordinari in pochissimo tempo. E facendo tesoro dei tuoi preziosi insegnamenti, potrà proseguire lungo questa strada accrescendo, a dismisura, la sua autostima.

Fonte: corriere.it

Commenti