Le proprietà del caffè: aiuta veramente a dimagrire?

0
859

Anche se molti ne ignorano le qualità, il caffè è una bevanda con molte proprietà che ne fanno un elemento presente in molte tipologie di regimi alimentari. Se preso senza zucchero infatti, questa sostanza può essere al contempo piacevole e favorire il dimagrimento di chi la consuma abitualmente.

Ma quali sono le reali proprietà del caffè? In questo articolo ho raccolto un po’ tutte le principali caratteristiche di questa bevanda a cui noi italiani siamo particolarmente legati e che, a quanto pare, risulta un asso nella manica anche di chi ha intenzione di perdere peso.

Pochi conoscono realmente le proprietà del caffè…

Nonostante lo si beva ogni giorno, effettivamente conosciamo poco il caffè: si tratta di una bevanda ottenuta macinando i semi di una pianta tropicale. Di questi arbusti ne esistono moltissime sottospecie, ma quelle più diffuse (e apprezzate) dai degustatori sono probabilmente l’arabica e la robusta.

Le coltivazioni si distendono per tutta la zona equatoriale del pianeta: dal centro-sud America, all’Asia, passando per la zona centrale dell’Africa: nonostante si tratti di una pianta esotica, la bevanda che ne è il risultato ha letteralmente conquistato un po’ tutto il pianeta, Italia in testa.

Buono ma non solo, visto che il caffè ha le seguenti proprietà:

La caffeina aiuta a dimagrire

La caffeina, elemento tipico del caffè, favorisce l’eliminazione dei lipidi “trascinando” letteralmente il grasso fuori dalle cellule. In questo modo, lo smaltimento avviene più facilmente. Tradotto in parole povere, bere una tazzina di caffè dopo un pasto, aiuta il metabolismo a smaltire i grassi in eccesso.

Questo spiega come mai molte diete integrano il caffè tra le sostanze non solo accettate, ma a anche consigliate. Un chiaro esempio in tal senso è la nostra cara dieta Plank dove questa bevanda è ben presente: per vedere il menù di cui stiamo parlando, clicca qui.

Benefici secondari (ma non troppo!)

Numerose ricerche più o meno attendibili poi, hanno evidenziato come bere regolarmente del caffè aiuterebbe a sconfiggere alcune malattie, a prevenirle o anche solo ad alleviarne i sintomi. A quanto pare infatti, questa bevanda:

  • Riduce i sintomi Morbo di Parkinson
  • Diminuisce il rischio di tumore alla pelle
  • Stimola le funzionalità cardiache e nervose
  • Diminuisce l’appetito

Risulta sempre e comunque importante ricordare che esso va assunto senza l’aggiunta di zucchero.

Controindicazioni

Naturalmente vi è il rovescio della medaglia: bere troppo caffè può:

  • Alterare le funzioni gastriche
  • Favorire l’anemia
  • Causare insonnia
  • Disturbare chi soffre di colon irritabile

Come per ogni altro alimento, l’assunzione massiccia può causare problemi (come quelli appena citati). Consumare caffè con criterio è la soluzione ideale per unire l’utile e il dilettevole, accompagnando la tua dieta con una bevanda davvero piacevole.

Commenti
SHARE