Gravidanza: sport e attività fisica migliorano la salute dei figli

0
285
gravidanza

Ci sono momenti, nella vita di ognuno di noi, che ti segnano positivamente portandoti ad una gioia assolutamente impareggiabile e ad un livello di crescita senza precedenti. E tra questi, va sicuramente annoverato quello della gravidanza; una fase splendida per l’esistenza di una donna che, con consapevolezza, decide di donare ulteriore luce al suo cammino gettando le basi per una costruzione relazionale in grado di dare enormi soddisfazioni. Un processo delicato, lungo il quale è necessario muoversi con cautela tenendo a mente sia il il proprio benessere che quello del nascituro. E che grazie a determinati accorgimenti, può trasformasi in un’esperienza ulteriormente piacevole ricca di benefici e di traguardi gratificanti.

Cosa offre lo sport ad uno stato di gravidanza

Stando a quanto emerge dallo studio del Wexner Medical Center e del College of Medicine dell’Ohio State University, lo sport ti fornisce innumerevoli vantaggi durante la gravidanza. Attraverso la pubblicazione sulla rivista scientifica Nature Metabolism, la ricerca in questione offre dei risultati convincenti a seguito di un’analisi su 150 donne in stato interessante. In sostanza, chi fa esercizio fisico ha una maggiore quantità di 3sl nel latte materno. E mantenendo tale trend, assisterai a un trasferimento di giovamenti di varia natura capaci di rafforzare l’organismo dei tuoi figli. Un percorso fisiologico, quindi, confortante affinché non si assista all’insorgenza di patologie debilitanti o a una più generica tendenza alla sedentarietà.

Moto e attività fisica per tutelare se stessi e i propri figli

Ad ogni modo, è una via di definizione persino un rimedio per traslare questo surplus di 3sl; così facendo, potranno beneficiarne anche a quelle donne che, per via di una serie di fattori, non riescono a garantire il risultato descritto poc’anzi. Ma se tu riesci nell’intento, con la giusta dose di determinazione, allora puoi optare per qualunque tipologia di attività fisica evitando, ovviamente, di esagerare. In fondo, basta anche una semplice camminata in riva al mare, che di questi tempi si rivela essere un autentico toccasana per chiunque.

Fonte: ansa.it

Commenti