Fertilità: il peso incide notevolmente sulla procreazione

0
1498
fertilità

I fattori capaci di influenzare la tua vita, sia in positivo che in negativo, sono tanti. Dalle tue abitudini alimentari alle attività che compi ogni giorno, il panorama in tal senso si presenta piuttosto variegato.

E d’altro canto non potrebbe essere altrimenti, vista e considerata la struttura organica dell’uomo e della donna e la sua abilità nell’assimilare input di vario genere per poi elaborarli e trasformarli in qualcosa di tangibile. In ogni caso lo scenario in questione ti conduce a numerosi temi da sviluppare; e tra questi, c’è anche quello della fertilità, una condizione essenziale per lo sviluppo e la stabilità del genere umano.

L’incidenza del peso sulla fertilità

In merito al discorso accennato in precedenza, si è espresso con autorevolezza Edgardo Somigliana, responsabile Unità Procreazione medicalmente assistita Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore di Milano. La fertilità è un universo ricco di sfaccettature; e al suo interno, oltre alla capacità riproduttiva di uomo e donna, va preso in esame anche il peso individuale.

Perché un fisico in equilibrio psico-fisico corre meno rischi predisponendosi ad una realtà esistenziale in modo concreto. Con l’aggiunta, senza se e senza ma, di un’esplosione emotiva in grado di cambiarti per sempre la vita.

Gli eccessi da evitare

Andando, poi, nel dettaglio del quadro relativo alla fertilità, sono evidenti gli eccessi da arginare in un senso e nell’altro. In sostanza, l’eccessiva magrezza o l’essere sovrappeso penalizzano la predetta attitudine biologica. Ragion per cui, se vuoi evitare esiti del genere, occorre rimboccarsi le maniche e seguire un piano nutrizionale bilanciato e privo di qualsivoglia eccesso.

Inoltre, se vuoi ottenere dei risultati semplicemente eccezionali, abbina il tutto ad una sana attività fisica. Spaziando tra una corsa al parco e una serie di esercizi mirati, manterrai il tuo organismo integro e pronto per ogni frangente della tua routine. Un benefit ragguardevole per essere sereni e godere della giusta autostima.

Fonte: corriere.it

Commenti