Fegato grasso: dieta e consigli per eliminare l’accumulo

0
748
fegato grasso

Perdere peso è uno degli assilli di tante persone che, vuoi per un motivo o per un altro, desiderano dare una svolta al proprio concetto di benessere. Spesso, però, non riesci a percepire dove sia il reale problema di fondo che ti impedisce di dimagrire come vorresti. E a quel punto, occorre approfondire la situazione riscontrando, conseguentemente, che c’è un ostacolo a prima vista invisibile; ciò, però, non significa che l’eventuale intoppo possa essere considerato meno deleterio di tanti altri, come nel caso del fegato grasso. La steatosi epatica interessa quasi il 30% della popolazione; inoltre, chi è obeso e ha il diabete di tipo 2, subisce una prevalenza che può arrivare fino al 70%.

La dieta da seguire per contrastare il fegato grasso

I dati appena elencati sul fegato grasso non ti devono assolutamente spaventare. Studi recenti – portati avanti da alcuni ricercatori dell’università Federico II di Napoli – dimostrano, infatti, che un’alimentazione mediterranea può sciogliere l’accumulo del 40%. Seguendo per due mesi un piano nutrizionale ricco di acidi grassi monoinsaturi che, a sua volta, mantiene equilibrati i vari pasti giornalieri, i risultati vanno ben oltre ogni rosea aspettativa.

Includi, quindi, nella tua tabella di marcia carboidrati a basso indice glicemico, olio extra-vergine di oliva, pesce e frutta secca a guscio per omega 3 e 6, raggiungerai obiettivi gratificanti. Senza dimenticare, ovviamente, l’apporto vitaminico di frutta e verdura, elementi essenziali per qualunque dieta degna di tale nome.

Gestire il proprio benessere

Cercare di non compromettere il tuo benessere psico-fisico è il tuo compito principale per vivere a lungo e in modo sano. Prevenire l’insorgere di patologie come diabete, malattie cardiovascolari e pressione alta ti dà il là per intraprendere, con serenità, ogni genere di attività. E per quanto il fenomeno del fegato grasso colpisca soprattutto le persone sovrappeso, anche chi ha un girovita nella norma non è immune da ciò. Perciò, varia e impreziosisci le tue abitudini evitando superficialità ed eccessi privi di senso.

Fonte: corriere.it

Commenti