Dieta dell’inverno: come dimagrire nella stagione fredda

0
413

La dieta dell’inverno può essere un ottimo modo per perdere qualche chilo in vista della bella stagione? Anche se per molti il periodo invernale è carico di tentazioni (soprattutto nel periodo delle feste), in realtà si tratta di una stagione nella quale è possibile portarsi avanti in vista della prova costume.

In questo ambito è infatti possibile, senza fare troppe rinunce, “limare” qualche chilo per poi rifinire il nostro corpo con l’arrivo della primavera. Perché l’inverno può essere un ottimo momento per perdere peso e come si svolge questo tipo di regime alimentare?

La dieta dell’inverno è un ottimo metodo per poter perdere qualche chilo nella stagione fredda

A dispetto di Natale e capodanno, va detto che l’inverno è una stagione particolarmente adatta a bruciare le calorie. Con il freddo infatti, il nostro corpo impiega una quantità maggiore di energia per mantenere il calore. Secondo questo principio è possibile partire “avvantaggiati” se si intende perdere peso in questa stagione.

Dunque, sapendo di questo piccolo vantaggio, rimbocchiamoci le maniche e cerchiamo di perdere peso senza troppa fatica!

Per quanto riguarda la colazione è possibile abbinare il consumo di caffè con un po’ di cereali integrali o biscotti integrali. A metà mattina, una tisana o un frutto di stagione (magari un arancio o un paio di mandarini, entrambi ricchi di vitamina C). A pranzo, è possibile abbinare 50 grammi di pasta (o in alternativa riso) con un po’ di verdure cotte ed eventualmente un altro frutto. La merenda potrebbe essere uno yogurt, mentre a cena ci si può accontentare di una zuppa calda, un brodo o carne alla griglia.

L’alternativa alla dieta invernale? Ne abbiamo già parlato in passato…

Questo particolare periodo dell’anno si presenta ideale per un’altro regime alimentare di cui abbiamo parlato in passato, ovvero la dieta del minestrone. Si tratta di un particolare tipo di dieta che può arrivare a far perdere un gran numero di chili nel giro di pochi giorni ma, essendo piuttosto drastica, necessita di grande attenzione per essere utile e non dannosa.

Commenti