Cos’è il reset metabolico?

0
255
reset metabolico

In cosa consiste il reset metabolico e come può venirti utile per perdere peso?

Il metabolismo ha una stretta connessione con le variazioni del peso corporeo: nel caso di un metabolismo più rapido, il tuo corpo consuma una maggior quantità di energie non accumulandone e dunque non facendoti prendere peso.

Il reset metabolico: come perdere peso aumentando i ritmi del metabolismo

Il reset metabolico non è altro che una vera e propria strategia nutrizionale (definirla dieta è forse esagerato) per poter equilibrare l consumo giornaliero di energie.

In tal modo, il cibo assimilato verrà “consumato” con maggior rapidità (o teoricamente anche minore, se la tua intenzione è di prendere peso).

ll reset del metabolismo è una particolare pratica che dovrebbe essere seguita da persone le quali, per i più svariati motivi, non hanno un equilibrio alimentare e hanno ottenuto degli sbalzi piuttosto sostenuti per quanto riguarda il peso.

il reset metabolico è una pratica che agisce a livello alimentare sul consumo calorico giornaliero, trovando il giusto equilibrio per ogni singolo soggetto (tenendo dunque conto di parametri come età, peso e sesso per esempio).

Il fattore allenamento

Il rischio, tropo spesso, è di concentrarsi sull’alimentazione trascurando ciò che realmente importante, ovvero la già citata attività fisica.

Una dieta equilibrata è alla base del tuo benessere, ma per dare un deciso cambio di marcia è indispensabile cominciare a fare sul serio con l’attività fisica. Coniugando poi alimentazione ed esercizio fisico, chiunque può ottenere risultati soddisfacenti in appena poche settimane.

 

 

Il principio base è: i carboidrati assunti devono essere in qualche modo consumati con l’attività fisica (si tratta di una sorta di “benzina” per il nostro fisico), mentre le proteine servono a definire i muscoli. Entrambe le sostanze devono però essere equilibrate e distribuite, per esempio a livello settimanale, con un certo criterio.

Se si sfora in maniera evidente, il metabolismo ne risente.

Come ottenere risultati

Naturalmente esistono diverse correnti di pensiero così come esistono anche diversi regimi alimentari che, se abbinati a esercizi, possono portare a risultati. I consigli, piuttosto generici ma al contempo validi per tutti i soggetti sono i seguenti:

  1. Fai che la prima colazione sia il pasto principale della giornata: si dice spesso che la colazione è molto importante ed è così. L’alimentazione a livello giornaliero dovrebbe ridursi con il passare delle ore e, per la cena, ci si potrebbe affidare a un semplice spuntino molto leggero (che tra l’altro favorisce anche un buon sonno).
  2. Bere tanta acqua: almeno un litro e mezzo al giorno. Non è una novità vero? Questa è la quantità che ognuno di noi dovrebbe assumere quotidianamente (non solo per questioni metaboliche).
  3. Sì al cibo sano: evita i cibi spazzatura ma anche quelli particolarmente elaborati o di natura industriale. Affidati ad alimenti sani, prediligendo sempre e comunque frutta e verdura. Prediligi pasta e riso integrali e limita fortemente il consumo di carne rossa (sostituiscila parzialmente con quella bianca o, ancora meglio, con il pesce).
  4. Allenamenti graduali ma costanti: come già accennato l’allenamento è importante. Cerca sempre di non affaticarti troppo, alzando però ogni volta l’asticella… per esempio, se vai a correre, comincia con poche centinaia di metri: fai in modo di arrivare a casa stanco ma non stravolto. La volta successiva, prova a fare qualche decina di metri in più.
Commenti
SHARE