Cibo e abbronzatura: quali sono gli alimenti che aiutano la tintarella?

0
120
Cibo e abbronzatura

Cibo e abbronzatura sono un abbinamento troppo spesso sottovalutato da chi è appassionato della tintarella.

Eppure, secondo quanto accertato dalla scienza, esiste una correlazione piuttosto intensa tra questi due fattori. In questo senso si fa notoriamente riferimento alla carota e al beta-carotene in essa contenuta, una sostanza che stimola la produzione di melanina e quindi favorisce l’abbronzatura.

Ma quali sono gli altri alimenti che hanno un effetto simile? In questo breve articolo scoprirai come è facile aiutare il sole e ottenere una tintarella più rapidamente… in maniera gustosa!

Cibo e abbronzatura, la chiave è il beta-carotene

A dispetto del nome, questa sostanza così utile per l’abbronzatura non è contenuta solo nel già citato tubero. Esistono infatti una serie di alimenti, anche piuttosto insospettabili, che potrebbero venire utili per la dieta di chi intende fare le vacanze al mare.

Verdure a foglia verde

Ebbene sì, anche l’insalata e le verdure “verdi” hanno un effetto abbronzante. Non solo: si tratta di alimenti che, potendo essere mangiati crudi, si adattano perfettamente alla stagione più calda dell’anno.

Pomodori

Una bella insalata, per essere un vero e proprio concentrato abbronzante, dovrebbe contenere anche dei pomodori. Si tratta di un altro alimento molto indicato per l’estate che, tra le numerose sostanze contenute, può vantare anch’esso del beta-carotene.

Frutti rossi

Amarene, ciliege, fragole e melograni (anche se quest’ultimi sono frutti settembrini), contengono anch’essi la sostanza che influisce così profondamente sull’abbronzatura. A ciò si possono aggiungere anche antiossidanti e ferro: un mix ideale per l’estate!

Peperoncino

Seppur si tratti di un alimento che non si può assumere in maniera così abbondante, anche i vari tipi di peperoncino garantiscono un apporto di beta-carotene piuttosto alto. Si tratta di una tipologia di cibo che si adatta particolarmente anche a regimi alimentari particolari.

Patate dolci

Anche le patate dolci possono aiutarti quando sei sdraiata al sole, ma non solo: con la vitamina A e D e il potassio, questo insolito tubero può essere un vero e proprio toccasana per la salute.

Tutti alimenti salutari, non solo per quanto riguarda la tintarella

Unire l’utile al dilettevole è davvero piacevole e, sfruttando le capacità abbronzanti di questi alimenti, è possibile anche mantenere un’alimentazione sana: d’altronde non hai lavorato in inverno e primavera per arrivare in piena forma all’estate e poi riprendere i chili persi dopo appena qualche giorno di spiaggia, vero?

 

Commenti
SHARE