Caffè: le sue proprietà riducono il grasso nelle donne

0
224
caffè

Alcune tipologie di bevande che assumi quotidianamente hanno proprietà e benefici che spesso non consideri o sono poco comuni a tutti. Il caffè, ad esempio, hanno un potenziale inimmaginabile che fa leva sui dosaggi che si assumono con una certa moderazione. Grazie a uno studio approfondito pubblicato dal Journal of Nutrition, è stato riscontrato che dalle due alle tre tazze al giorno bruciano il grasso corporeo della parte addominale bassa delle donne in men che non si dica. Un motivo in più per te per tenere in considerazione questo prodotto e apprezzarne il suo gusto fino in fondo.

Il lavoro dei ricercatori sul caffè sulla base del National Health and Nutrition Examination Survey

Le osservazioni emerse dal lavoro dei ricercatori tramite i dati legati al National Health and Nutrition Examination Survey; questi poi, sono stati organizzati dal Center Disease Control negli Stati Uniti ha focalizzato il punto sul legame tra tazze di caffè e percentuale di grasso corporeo totale. Il tronco addominale o il tronco grasso (adiposità) sono coinvolti in tale discorso, quindi presta molta attenzione a questo passaggio. La scoperta sta nel vedere che donne incluse in una fascia di età che va dai 20 ai 44 anni che bevono dalle due alle tre tazze, hanno il 3,4% in meno di adiposità rispetto a chi non ne assume. Per non parlare poi delle donne tra i 45 e i 69 anni, coloro che hanno bevuto più di 4 tazze hanno mostrato una percentuale di adiposità del 4,1%.

Quale riscontro sugli uomini?

Negli uomini, invece, la connessione è meno significativa. Le percentuali sono comunque interessanti; tuttavia, non possiedono quell’incidenza che può riscontrarsi su di te. Ad ogni modo, Lee Smith, Reader in Public Health presso Anglia Ruskin University e autore dello studio, ha affermato un qualcosa che puoi ulteriormente integrare al tutto. Il suo punto di vista ti suggerisce di abbinare una dieta calibrata ai composti bioattivi della caffeina. Un invito non da poco per te per definire quello che ti aspetti dal tuo peso forma ideale mediante, perché no, anche dal caffè.

Fonte: sciencedaily.com

 

Commenti